Menu Chiudi

Don Les: pioniere dell’armonica Jazz

Don Les (Dominic Leshinski), nato il 3 Marzo del 1914 a Lorain, Ohio, fu uno dei più grandi armonicisti jazz di tutti i tempi. Iniziò a suonare l’armonica da bambino e si unì ai Harmonicats nel 1947. Con loro, raggiunse il successo mondiale con il brano Peg O’ My Heart, che vendette oltre 20 milioni di copie.

Don Les si distinse per il suo stile virtuoso e innovativo, che combinava elementi di jazz, swing, classica. Tra i suoi brani più famosi, si ricordano Malagueña, Cherry Pink and Apple Blossom White, Stardust, Begin the Beguine e Harmonica Boogie. Don Les fu una fonte di ispirazione per molti armonicisti successivi, sia nel campo del jazz che in altri generi musicali.

Strumentazione

Facendo parte di quelli che possiamo definire “harmonica ensemble”, gruppi di soli armonicisti Don Les suonava l’armonica basso con gli “Harmonicats” per coprire quelle frequenze che armoniche come la cromatica e la diatonica non potevano certamente suonare.

Visti gli anni in cui era in attività, Don Les suonava le armoniche basso della Hohner, ma oggi sono in buona compagnia con quelle prodotte dalla Suzuki.

Come si vede in questi video, Don Les era anche un armonicista diatonico molto fluente:

Le armoniche che preferiva, per questione storica, erano sicuramente delle Hohner Marine Band Classic, tuttavia nell’ultimo periodo della sua carriera passò alle Huang – di produzione Cinese. (Cham-Ber Huang fu tecnico Hohner che aiutò la casa tedesca in un’enorme evoluzione tecnica, per poi fondare la sua fabbrica di armoniche)

Oggi, però, Hohner ha ampliato di molto l’offerta sulla linea “Marine Band”. Troviamo infatti le Classic, le Deluxe, le Crossover e – per chi vuole unire il timbro basso al mondo Richter – le Thunderbird.

Insomma, Don Les è un punto di riferimento storico e musicale per tutti coloro che amano l’armonica e vogliono uscire dai classici schemi dei “soliti” grandi nomi.